Encoder magnetico incrementale per montaggio diretto sull'albero

La rilevazione della rotazione è necessaria in molte applicazioni di macchine per la movimentazione industriale. Tuttavia, molti encoder non sono adatti per le condizioni ambientali critiche tipiche di queste applicazioni, come sporcizia, umidità e temperature estreme, e possono causare malfunzionamenti anticipati del sensore. ASM presenta posirot® PMIS4/PMIR7, un encoder incrementale magnetico senza contatto, senza usura, progettato per resistere a condizioni ambientali difficili e offrire un esclusivo e semplice montaggio sull'albero.

Il sistema di misura posirot® PMIS4/PMIR7 è costituito da un sensore PMIS4 e da un anello magnetico PMIR7 con tacca di riferimento. Il sensore è custodito in una scatola di metallo ermeticamente chiusa in tutti i suoi lati. L'anello magnetico è disponibile in tre diversi diametri interni (27, 35 o 50 mm) per adattarsi alle diverse dimensioni dell'albero. L'anello magnetico è montato direttamente su una macchina o su un albero motore, senza alcun accoppiamento, grazie a una soluzione di montaggio a innesto a scorrimento. Il sensore ha una linearità di +/- 0,1° e una risoluzione di 184.320 impulsi per giro. La distanza massima tra sensore e anello magnetico è 2 mm. Il sensore ha grado di protezione IP67 e funziona in modo affidabile alle temperature da -40°C fino a +85° C. Inoltre è schermato contro le interferenze elettromagnetiche. I tipi di uscita disponibili sono HTL e TTL.

 Encoder magnetico incrementale posirot® PMIS4/PMIR7 

Torna indietro